net slov

//portale delle parole intraducibili

Lingua Araba

Avete mai pensato di non poter vivere senza una persona che amate? Gli arabi dicono Ya’aburnee a chi sperano di poter aspettare nell’aldilà, con la speranza di andarsene prima di questa, dato che sarebbe impossibile vivere senza di lei sulla Terra.

L'umiliazione e il sentimento di disprezzo provati dalle vittime di un abusso di potere. Come racconta scrittrice francomarocchina Leila Slimani sul sito Le 360 questa parola è molto usata nei paesi nordafricani, come l'Algeria e il Marocco, ma in realtà è un termine "universale, che risuona come una richiesta d'aiuto da parte di tutti gli emarginati".

Lo stato d'animo profondamente soddisfato del magrebino dopo una bella giornata trascorsa in giardino, fra le voliere, nel fresco delle fontante gorgheggianti, circondato da mosaici e gelsomini profumati.

Essere ossessionati dalle proprie delusioni.