net slov

//portale delle parole intraducibili

Lingua Ebraica

L'uomo genereoso, l'uomo pio, un adepto del movimento creato dal Baal Shem Tov nel XVIII secolo per protestare contro la tradizione in base alla quale soltonato i ricchi avevano accesso allo studio della Torah. La storia della nascità dell'hassidismo narra questa rivoluzione: un contadino ebreo entra in una sinagoga nel giorno del Kippur (la festa del Grande Perdono), i fedeli pregano e attendono che il Cielo si apra davanti a loro. Non succede nulla. Gli eruditi danno la colpa di questo silenzio alla presenza del contadino incolto. Lui si rifugia nella foresta e, non sapendo pregare, urla tutte le lettere dell'alfabeto a Dio, chiedendogli di farne al sua preghiera. A quel punto il Cielo si apre. Ciò che voleva il Baal Shem Tov era aggiungere del sentimento alla preghiera e non escludere nessuno.

Condividere la felicità di un amico.